Domenica 07 Agosto 2011

Gran Bretagna come Usa, presto il fumo sarà vietato nei parchi

Roma, 7 ago. (TMNews) - La Gran Bretagna vuole seguire l'esempio degli Stati Uniti e vietare il fumo nei parchi. Alcuni Consigli delle contee, grazie al 'Localism Bill', una legge per decentralizzare il potere, potrebbero presto lasciare fuori dalle aree verdi sigarette e incalliti fumatori. Ne parla il 'Sunday Times'. Bill Wearing, che guida il comitato per la Salute e il benessere del consiglio della Cumbria (contea settentrionale) ha dichiarato che "nessuno vuole vedere qualcuno fumare vicino alle aree di gioco dei bambini. Stiamo arrivando al punto in cui le persone credono sia inaccettabile che si fumi nei parchi. E quando diventa socialmente inaccettabile, diventa molto più facile trasformare questa volontà in legge". Secondo gli ultimi dati, in alcune zone della Gran Bretagna ormai fuma solo una persona su tre. "Il fumo sarà solo storia (passata) per i nostri bambini" assicurano i Consigli locali e il Servizio sanitario nazionale.

Pca

© riproduzione riservata