Domenica 21 Agosto 2011

Libia/ Presentatrice impugna arma in tv: pronta al martirio

Roma, 21 ago. (TMNews) - I dipendenti della televisione pubblica libica sono pronti a diventare martiri per difendere l'emittente da un attacco degli insorti. Lo ha dichiarato ai microfoni una presentatrice della testata, impugnando e mostrando alle telecamera una pistola. Il video, postato su un social media e del quale non è stato possibile verificare l'autenticità, sta facendo il giro del mondo ed è stato anche ripreso da YouTube. "O ucciderò o morirò oggi con quest'arma", afferma la presentatrice agitando la pistola davanti alla telecamera, "Non prenderete il canale al Libiyah. Non prenderete il canale della Jamahiriyah, Tripoli e tutta la Libia". "Qui siamo tutti armati e persino quelli senza armi sono disposti ad agire da scudi per proteggere i loro colleghi in questa emittente", conclude la donna, "Siamo disposti a diventare dei martiri".

Fco

© riproduzione riservata