Domenica 21 Agosto 2011

Crisi/ Montezemolo: No ad un cambio di governo, esecutivo agisca

Roma, 21 ago. (TMNews) - "In momenti come questo credo che l'interesse del paese sia quello di spingere chi ha l'onere e l'onore di governare a fare il necessario e cercare di avere il massimo supporto dell'opposizione". Così Luca Cordero di Montezemolo esclude ipotesi di governi tecnici o politici che sostituiscano questo esecutivo senza passare per le urne. Ospite di Sky Tg24, Montezemolo aggiunge: "Non possiamo perdere tempo, i mercati ci chiedono decisioni". Dunque, precisa: "Se malauguratamente il governo non fosse in condizioni di portare avanti le riforme, meglio andare a chiedere delle elezioni, ma spero non sia necessario, spero si arrivi alla fine della legislatura. Il governo faccia e l'opposizione collabori". "Dall'opposizione mi aspetto di capire cose più serie", continua Montezemolo, "mi aspetto che non faccia sempre tutto in contrapposizione alla maggioranza e che tenga in conto che una 'una tantum' sui capitali già scudati non è possibile".

Mau

© riproduzione riservata