Venerdì 26 Agosto 2011

Libia/Insorti:150 prigionieri uccisi da guardie lealiste in fuga

Tripoli, 26 ago. (TMNews) - Le forze fedeli a Muammar Gheddafi avrebbero ucciso più di 150 prigionieri a Tripoli, prima di fuggire di fronte all'avanzata dei ribelli. Lo ha dichiarato Abdel Nagib Mlegta, responsabile delle operazioni militari degli insorti nella capitale. "Ci sono stati degli episodi di vendetta nelle ultime ore prima della caduta del regime. A Bab al-Aziziya (quartier generale di Gheddafi, preso martedì), c'è stato un massacro. Hanno ucciso più di 150 prigionieri. Le guardie lo hanno fatto prima di fuggire" ha dichiarato. (con fonte Afp)

Pca

© riproduzione riservata