Sabato 27 Agosto 2011

Algeria/ Doppio attacco suicida davanti scuola militare,18 morti

Algeri, 27 ago. (TMNews) - Diciotto persone sono state uccise in un attacco kamikaze all'ingresso dell'accademia militare di Cherchell, cento chilometri a ovest di Algeri, il primo commesso contro questa istituzione dalla comparsa del terrorismo negli anni Novanta in Algeria. A questo bilancio fornito da fonti ospedaliere, si aggiungono anche decine di feriti, otto dei quali in condizioni molto gravi, secondo il quotidiano on line El Watan. Questo attentato, un doppio attacco kamikaze, è avvenuto meno di dieci minuti dopo la rottura del digiuno del ramadan, verso le 19.30 di ieri, quando due kamikaze, uno dei quali in sella a una moto, si sono fatti esplodere ad alcuni secondi di intervallo davanti all'ingresso della mensa degli ufficiali della scuola militare. Le vittime sono sedici soldati e due civili, ha precisato una fonte ospedaliera. I feriti sono stati sgomberati verso gli ospedali delle città vicine di Sidi Ghiles e di Tipaza e verso l'ospedale centrale dell'esercito ad Ain-Naadja ad Algeri, ha indicato una fonte ospedaliera. Secondo El Watan, i due kamikaze volevano fare il maggior numero di vittime possibile introducendosi all'interno della mensa degli ufficiali della scuola nel momento in cui i soldati erano riuniti per rompere il digiuno.

Fco

© riproduzione riservata