Sabato 27 Agosto 2011

Libia/ Algeria: "improbabile" arrivo convoglio Gheddafi

Algeri, 27 ago. (TMNews) - Che un convoglio con a bordo il leader libico Muammar Gheddafi e i suoi familiari sia riuscito a oltrepassare la frontiera con l'Algeria è "poco probabile se non impossibile": lo hanno dichiarato fonti del governo algerino. La possibile fuga di Gheddafi in Algeria era stata riportata dall'agenzia di stampa egiziana, la Mena; secondo il quotidiano arabo El-Shuruk, che ha intervistato una ex guardia del corpo del rais, Gheddafi potrebbe invece trovarsi o ancora a Tripoli - come sostengono i ribelli - o in viaggio verso il Niger, dove avrebbe dei familiari in grado di offrirgli protezione. Il governo di Algeri non ha riconosciuto il Consiglio Nazionale di Transizione ribelle né ha mai chiesto l'abbandono del potere da parte di Gheddafi, osservando una "stretta neutralità e rifiutando qualsiasi ingerenza negli affari interni" del Paese vicino, come ribadito ieri dal ministro degli Esteri algerino Amar Belani. (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata