Lunedì 29 Agosto 2011

Desio, 31enne uccide la ex a colpi di pistola, poi si suicida

Milano, 29 ago. (TMNews) - Un caso di omicidio-suicidio si è verificato questa mattina a Desio, a pochi chilometri da Monza. Stando alla dinamica della tragedia riferita dai carabinieri del Comando di Desio, un uomo di 31 anni, Giovanni Avogadro, ha lasciato la propria abitazione, nel comasco, per recarsi in autovettura sotto la casa della sua ex ragazza, Valeria Mariani. Lì, in via Padre Kolbe, ha atteso in auto che la donna uscisse dallo stabile per affrontarla fuori dal garage. Poco dopo le 8 del mattino l'uomo ha esploso contro la donna 7 colpi di arma da fuoco - una pistola semi-automatica calibro 9x21mm non censita, probabilmente proveniente dall'estero - e poi, rivolgendo l'arma contro la propria testa, ha esploso un ulteriore colpo per togliersi la vita. Avogadro, incensurato, lavorava come idraulico in Svizzera. Valeria Mariani, invece, era impiegata presso un istituto bancario di Seregno (MB). I due - stando sempre a quanto riferisce il Comando dei carabinieri di Desio - avevano da poco interrotto una relazione sentimentale. Sarebbe proprio la fine della storia con la Mariani, dunque, il motivo che avrebbe spinto Avogadro a compiere questa mattina il tragico gesto dell'omicidio-suicidio.

Cmm

© riproduzione riservata