Mercoledì 31 Agosto 2011

Musica/ John Lennon, antologia delle lettere pubblicata nel 2012

Roma, 31 ago. (TMNews) - "Alla società piacciono solo gli artisti defunti, ma temo di non poter rispettare questo vincolo": la frase fa parta di una lettera di John Lennon indirizzata ad un critico d'arte e venduta all'asta 8 anni fa per 38mila dollari; la vedova Yoko Ono, forse per evitare altre speculazioni, si è decisa ad autorizzare la pubblicazione di molte lettere inedite dell'ex Beatle, che vedranno la luce nell'ottobre del 2012. Come riporta il sito della Bbc, l'antologia sarà curata dal biografo ufficiale dei Fab Four, Hunter Davies; il materiale abbonda, visto che Lennon nutriva una vera passione per la corrispondenza e scrisse centinaia di lettere e cartoline. Davies è riuscito finora a rintracciarne circa duecento - che verranno pubblicate in ordine cronologico - ma se qualcuno fosse in possesso di una missiva lennoniana e volesse condividerla potrà contattare uno speciale indirizzo mail. Le lettere, spiega Davies, non offrono alcuna rivelazione straordinaria, ma "offrono una finestra nella vita e nell'humour di John", la cui reazione immediata a un'emozione profonda "non era necessariamente quella di andare al pianoforte o di imbracciare una chitarra, quanto piuttosto di prendere in mano la penna": "Quando scriveva una lettera o una cartolina a qualcuno, la prendeva come una sfida a scrivere qualcosa di unico che potesse divertirli".

Mgi

© riproduzione riservata