Mercoledì 31 Agosto 2011

Fiat/ Romani: Azienda non ha più alibi, mantenga promesse

Roma, 31 ago. (TMNews) - Il governo ha fatto tutto quello che doveva fare, rafforzando anche la contrattazione aziendale attraverso l'articolo 8 della manovra di Ferragosto. Quindi, la Fiat non ha più alibi. Deve mantenere le promesse fatte sugli investimenti. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, in un'intervista a Il Messaggero. L'articolo 8 della manovra bis resterà "certamente". E la Fiat "deve prendere atto che tutto è stato fatto da parte nostra affinchè la novità delle relazioni sociali venisse fissata per legge. Adesso - sottolinea Romani - non ci sono alibi e ci aspettiamo che la Fiat dia seguito alle promesse".

red-eco

© riproduzione riservata