Mercoledì 31 Agosto 2011

Scuola/ Gelmini: Da manovra nessuna riduzione organico o spese

Roma, 31 ago. (TMNews) - Nessun taglio all'istruzione a seguito della manovra. Ad escludere interventi particolari è stato il ministro della Pubblica Istruzione, Maria Stella Gelmini. Nel corso della conferenza di presentazione dell'anno scolastico ormai alle porte, il ministro ha voluto rimarcare come "La manovra economica non contiene tagli agli organici o alle spese per il funzionamento dell'istruzione, dell'Università e della ricerca". Il taglio lineare a tutti i ministeri contenuto nella manovra "non si riflette sul funzionamento effettivo della scuola: si tratta - ha spiegato - di un taglio assorbibile attraverso la razionalizzazione, per la verità in corso da tempo, che prevede anche un diverso impiego del personale tecnico amministrativo e la riduzione degli appalti esterni per le pulizie". Altra voce importante su questo fronte è "la digitalizzazione e l'informatizzazione di numerose procedure interne alla scuola". A queste due voci, ha specificato il ministro, è legato un "risparmio di 700 milioni di euro".

xrm

© riproduzione riservata