Lunedì 05 Settembre 2011

M.O./ Voto Onu, Blair incontrerà leader israeliani e palestinesi

Roma, 5 set. (TMNews) - Tony Blair, ex premier britannico e attuale inviato speciale del Quartetto dei negoziatori per il Medio Oriente (Usa, Russia, Onu e Ue), incontrerà nei prossimi giorni i leader israeliani e palestinesi per tentare di scongiurare uno scontro diplomatico al Palazzo di Vetro, quando all'Assemblea generale in programma questo mese l'Autorità palestinese chiederà il riconoscimento di un suo Stato indipendente e sovrano. Lo riporta il sito web del Guardian. Blair ha già incontrato la scorsa settimana il premier israeliano Benjamin Netanyahu, ma i due si vedranno nuovamente in settimana. Gli Stati Uniti in particolare stanno cercando di trovare una soluzione per impedire che i palestinesi vadano avanti con il loro piano, ed hanno già avvertito che in ogni caso metteranno il veto se la richiesta di riconoscimento giungerà al Consiglio di Sicurezza. Blair cercherà di convincere le due parti a tornare al tavolo del negoziato per riprendere il processo di pace. In particolare cercherà di spingere per trovare un'intesa sulle questioni chiave dei confini e del riconoscimento di Israele come "Stato ebraico".

Plg

© riproduzione riservata