Martedì 06 Settembre 2011

Consumi/ Confcommercio: A luglio fiacchi, +0,5%, su anno +0,4%

Roma, 6 set. (TMNews) - L'indicatore dei Consumi Confcommercio segnala a luglio un aumento dello 0,4% in termini tendenziali e "una contenuta accelerazione", in termini congiunturali, con una variazione dello 0,5% rispetto a giugno. Un dato quest'ultimo, sottolinea Confcommercio, "che pur configurando un ulteriore graduale recupero dei livelli di consumo, non consente ancora di raggiungere i valori registrati alla fine del 2007 né, in termini pro capite, quelli del 2000". Insomma, rileva Confcommercio, "per poter vedere realizzata la previsione di un consuntivo 2011 a +0,8%, nella metrica dei consumi aggregati secondo la contabilità Istat, è necessario che la migliore intonazione dei consumi osservata nel periodo marzo-luglio 2011 venga confermata anche nei prossimi mesi. Ma questo trend è oggi soggetto a forte e crescente incertezza. Inoltre, i dati qui presentati, come quasi tutto il set informativo congiunturale disponibile, si riferiscono al mese di luglio e non incorporano gli effetti sul sistema, e sui comportamenti dei diversi soggetti che operano al suo interno, derivanti dall'acuirsi delle difficoltà sul versante della finanza pubblica e delle turbolenze finanziarie registrate dalla fine di luglio in poi".

Pie

© riproduzione riservata