Domenica 11 Settembre 2011

Libia/ E' battaglia a Bani Walid, ribelli muovono verso Sirte

Roma, 11 set. (TMNews) - Scaduto l'ultimatum concesso dai ribelli libici alle truppe di Muammar Gheddafi, è scattata la battaglia per il controllo di Bani Walid. Migliaia di combattenti, armati di missili, cannoncini e mitragliatrici, hanno cominciato ad occupare alcune postazioni a nord della città. Scontri a fuoco ed esplosioni hanno avuto luogo, già nella tarda serata di ieri, in alcune aree periferiche. Nella zona, riferisce la Bbc, sono arrivate numerose ambulanze. I combattenti dell'opposizione sono pronti a sferrare il loro attacco anche a Sirte, la città natale del colonnello. I ribelli sono ormai appostati a circa 100 chilometri a est. Un'offensiva, ritenuta imminente, che è stata preparata da un attacco aereo della Nato. I velivoli dell'Alleanza hanno distrutto tre veicoli blindati delle forze fedeli a Gheddafi nella Valle Rossa, principale linea difensiva delle truppe lealiste sul fronte di Sirte.

Coa

© riproduzione riservata