Afghanistan/ Usa pensano a drastico taglio fondi per forze afgane

Afghanistan/ Usa pensano a drastico taglio fondi per forze afgane Pentagono vuole ridurre aiuti del 50% entro il 2014

Afghanistan/ Usa pensano a drastico taglio fondi per forze afgane
Roma, 13 set. (TMNews) - Il Pentagono sta pensando di ridurre di oltre il 50 per cento i fondi destinati all'assistenza del nuovo esercito e delle forze di polizia afgane entro i prossimi tre anni, passando da 13 a 6 miliardi di dollari nel 2014, anno indicato come termine ultimo per il ritiro delle truppe combattenti dall'Afghanistan. La Casa Bianca, riferisce il Los Angeles Times, ha fatto sapere al dipartimento della Difesa di ritenere insostenibile tale spesa e i vertici del Pentagono si sono subito messi al lavoro per studiare un piano per i tagli.Secondo quanto riferito da fonti ufficiali della Casa Bianca, il nuovo approccio, che prevede tra l'altro la riduzione della spesa per equipaggiamenti, aria condizionata e strumentazione radio, permetterà comunque di fornire "aiuti sufficienti" per proseguire la lotta contro le sacche di resistenza al governo centrale ancora presenti nel paese asiatico.Negli ultimi sei anni, il Pentagono ha speso più di 39 miliardi di dollari per costruire le nuove forze armate afgane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA