Sabato 24 Settembre 2011

Crisi/ Geithner: Governi europei e Bce lavorino insieme

Washington, 24 set. (TMNews) - I governi europei devono lavorare insieme con la Banca centrale europea per dare una risposta alla crisi e non in contrasto. Lo ha detto il segretario di Stato Usa al Tesoro, Timothy Geithner, alla Bbc, citato dal dipartimento del Tesoro. "Una condizione necessaria per ritrovare la fiducia è di vedere i governi europei e la banca centrale lavorare gomito a gomito e non in contrasto", ha detto. E' importante che i governi non lasciano alla Bce "tutto il peso della risposta alla crisi", ha aggiunto Geithner. Il segretario di Stato Usa al Tesoro ha anche manifestato la sua "ammirazione" per il lavoro degli Europei nel cercare di risolvere la crisi del debito nella zona euro, anche se ha sottolineato che questi sforzi avanzano "più lentamente" dei mercati. "Tutti coloro che guardano l'Euorpa... devono avere ammirazione per quello che stanno facendo e riconoscerne le difficoltà", ha affermato Geithner. Ma riconoscere le difficoltà non deve impedire di "aiutarli a comprendere che i mercati avanzano molto più rapidamente rispetto al loro lavoro", ha aggiunto. Geithner, che la settimana scorsa ha partecipato a una riunione in Polonia dei ministri delle Finanze della zona euro, aveva espresso la sua preoccupazione davanti alle divisioni degli europei sulla crisi del debito. "E' un peccato constatare non solo che ci sono divisioni sul dibattito per individuare una strategia in Europa, ma anche l'esistenza di un conflitto tra i governi e la Banca centrale europea", aveva dichiarato. (Con fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata