Lunedì 26 Settembre 2011

Germania/ Governo Adenauer protesse ideatore camere a gas naziste

Roma, 26 set. (TMNews) - Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, il governo tedesco del Cancelliere Konrad Adenauer continuò a proteggere alcuni gerarchi nazisti rifugiatisi all'estero: è quanto risulta da alcuni documenti declassificati di recente dai servizi segreti tedeschi (Bnd). Come riporta il quotidiano spagnolo El Mundo, l'ultimo caso venuto alla luce riguarda Walther Rauff, responsabile del dipartimento tecnologico delle Ss e ideatore del metodo di sterminio mediante l'uso di gas tossici. Rauff venne arrestato nel 1945 dai militari statunitensi, processato e condannato: riuscì tuttavia a fuggire misteriosamente dal carcere rifugiandosi successivamente in Perù, Argentina e Cile, dove arrivò con la famiglia nel 1958. I documenti provano che per i quattro anni successivi Rauff fu al servizio dello stesso Bnd, percependo onorari superiori ai 70mila marchi. Quando finalmente venne localizzato dai cacciatori di criminali nazisti, ne venne richiesta l'estradizione che la Corte Suprema cilena tuttavia si rifiutò di concedere: Rauff morì nel 1984 per un attacco cardiaco. Mgi

vgp

© riproduzione riservata