Mercoledì 28 Settembre 2011

Calcio/ Man City, Tevez nega di essersi rifiutato di giocare

Roma, 28 set. (TMNews) - Carlos Tevez, l'attaccante argentino del Manchester City, ha smentito di essersi rifiutato di scendere in campo ieri sera durante l'incontro di Champions League contro il Bayern Monaco. Lo riporta il sito internet della tv satellitare britannica Sky News. Il giocatore ha fatto infuriare Roberto Mancini, manager italiano della squadra inglese, quando non si è voluto alzare dalla panchina ed entrare nel secondo tempo, con i Citizens sotto di due reti. L'ex allenatore di Fiorentina, Lazio e Inter nel dopo-gara ha dichiarato che Tevez non avrebbe più giocato al Manchester City con lui in panchina, prima di indicare che si sarebbe consultato con i proprietari del club sulle sorti dell'attaccante. Tevez ha tuttavia voluto chiarire che non si è rifiutato di scendere in campo e si è addirittura detto pronto a onorare il contratto con il Manchester City, dopo aver chiesto tutta l'estate di essere ceduto. (segue)

Fco

© riproduzione riservata