Sabato 01 Ottobre 2011

Crisi/ Marchionne:Strada sarà faticosa e lunga ma non impossibile

Venaria (To), 1 ott. (TMNews) - "Il momento che stiamo attraversando è una specie di prova per l'Italia e per tutti noi. E non è meno dura di quella che segue un terremoto". Lo ha dichiarato Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, nel corso del suo discorso ufficiale alla cena regale di Venaria in onore dell'Abruzzo, Regione "dove sono nato e dove ho vissuto fino a quando avevo 14 anni". Nel corso della cena benefica, il cui ricavato andrà in beneficenza alla regione colpita dal sisma nell'aprile 2009, Marchionne ha spiegato che l'attuale momento "richiede coraggio e lucidità, richiede di prendere coscienza che la strada sarà faticosa e lunga non impossibile". Il manager ha poi ribadito "come spesso accade nella vita, sono i momenti più difficili che ti costringono a tirare fuori il meglio di te stesso. Ma l'epoca in cui viviamo non ci sta solo mettendo alla prova, ci sta anche offrendo una grande occasione". "Quella di dimostrare che cosa questo paese sa fare, quali sinergie è in grado di mettere in moto, quali traguardi sa raggiungere - ha concluso Marchionne -, sappiamo che il mondo ci sta guardando e spesso non gli piace ciò che vede. Non possiamo più permetterci di perdere tempo a rinviare i problemi o a discutere. Non lo meritiamo noi né il nostro passato. Dobbiamo guardare avanti e iniziare ad agire il più presto possibile".

Prs/Sar

© riproduzione riservata