Sabato 01 Ottobre 2011

Afghanistan/ Karzai: Non trattiamo più con i talebani

Roma, 1 ott. (TMNews) - Il presidente afgano Hamid Karzai ha annunciato che il suo governo non intende continuare i colloqui di pace con i talebani, a seguito dell'assassinio dell'ex presidente afgano Burhanuddin Rabbani. Lo riporta il sito web della Bbc. Parlando a un gruppo di capi religiosi, Karzai ha detto che non ci sono partner per un dialogo tra i talebani, e che non è possibile trovare il loro leader, il mullah Omar. "Dov'è (il mulla Omar)? Non riusciamo a trovare il Consiglio dei talebani. Dov'è?", ha detto Karzai. "Un emissario si è presentato come membro del Consiglio dei talebani e ha ucciso (Rabbani). I talebani non hanno né rivendicato né condannato l'attentato, quindi non possiamo parlare con nessuno eccetto il Pakistan", ha aggiunto il presidente afgano. "Chi è l'altra parte nel processo di pace? Non ho altra risposta se non dire che il Pakistan è l'altra parte dei colloqui di pace con noi". Ieri all'Onu il ministro degli Esteri afgano, Zalmai Rassoul, aveva rassicurato il Consiglio di Sicurezza che gli sforzi per la riconciliazione nazionale in Afghanistan sarebbero proseguiti, nonostate l'assassinio di Rabbani.

Plg

© riproduzione riservata