Sabato 01 Ottobre 2011

M.O./ Congresso Usa blocca aiuti ad Anp per 200 mln di dollari

Roma, 1 ott. (TMNews) - E' costata cara l'iniziativa del presidente palestinese Abu Mazen di richiedere all'Onu il riconoscimento di uno Stato palestinese indipendente. Come rivela oggi il quotidiano britannico The Independent, il Congresso americano ha bloccato l'erogazione di 200 milioni di dollari in aiuti per l'Autorità Palestinese. Gli aiuti, che servivano a progetti per l'assistenza alimentare e sanitaria e per migliorare le istituzioni palestinesi, dovevano essere trasferiti all'Anp durante l'anno fiscale americano, che si chiude oggi. Il loro congelamento rappresenta il segnale più tangibile della serietà della minaccia dei leader del Congresso di bloccare i fondi anche il prossimo anno, se Abu Mazen continuerà a ricercare il riconoscimento di uno Stato alle Nazioni Unite, al di fuori del negoziato con Israele. La Casa Bianca, che pure si oppone all'iniziativa palestinese, è però contraria a sanzioni di questo tipo, in quanto ritiene che l'assistenza ai palestinesi sia fondamentale per ottenere una soluzione del conflitto con gli israeliani basata sul principio dei due Stati - israeliano e palestinese - coesistenti in pace.

Plg

© riproduzione riservata