Sabato 01 Ottobre 2011

Calcio/ Serie A: il Napoli sfida l'Inter senza Cavani

Milano, 01 ott (TMNews) - La sesta giornata di campionato mette davanti le quattro squadre che, con molta probabilità, si contenderanno il campionato. Nell'anticipo in programma questa sera alle 20.45 il Napoli di Mazzarri, dopo la convincente vittoria in Champions League contro il Villarreal, fa visita all'Inter rigenerata dalla cura Ranieri e reduce dai due successi consecutivi contro Bologna e Cska Mosca. I partenopei dovranno fare a meno di Cavani, fermato da una distorsione alla caviglia: al posto dell'uruguaiano giocherà Pandev, ex in cerca di vendetta. L'Inter recupera Maicon e Stankovic, Pazzini e Chivu ci saranno anche se non sono al meglio, mentre è in dubbio la presenza di Milito dopo il risentimento muscolare al polpaccio accusato nella rifinitura di ieri. Il secondo big match di giornata è Juventus-Milan, in programma domani sera alle 20.45 nel nuovo Juventus Stadium. Conte ha tutti gli uomini a disposizione, più complicata la situazione in casa rossonera: Allegri recupera Boateng ed Ambrosini ma perde Abate, fermato da un problema muscolare. Scelte obbligate in attacco: con Pato e Robinho ancora fuori, sarà Cassano ad affiancare Ibrahimovic, reduce da un infortunio ma apparso già in buona forma nella partita di Champions contro il Viktoria Plzen. Questa sera alle 18 la Roma ospita l'Atalanta nel primo anticipo. Bojan dovrebbe affiancare Totti ed Osvaldo nel tridente giallorosso, in porta giocherà Lobont: Stekelenburg non ha ancora recuperato dall'infortunio subito contro l'Inter e non è stato convocato da Luis Enrique. I nerazzurri, che senza la penalizzazione sarebbero in testa alla classifica, si affidano alla coppia d'attacco Denis-Moralez. Tra le altre partite spicca Fiorentina-Lazio: Mihajlovic conferma Montolivo nonostante le polemiche sul mancato rinnovo del centrocampista, Reja punta su Klose e Cisse per rilanciarsi dopo il k.o. in Europa League contro lo Sporting Lisbona. Completano il quadro della giornata Novara-Catania, Parma-Genoa, Cesena-Chievo, Udinese-Bologna, Lecce-Cagliari e Palermo-Siena.

Dsp-Ral

© riproduzione riservata