Sabato 01 Ottobre 2011

PA/ Brunetta: Tra il 2008 ed il 2014 300mila lavoratori in meno

Milano, 1 ott. (TMNews) - Tra il 2008 e il 2014 la pubblica amministrazione calerà di 300.000 lavoratori, con un taglio dell'8%. È quanto ha scritto sul Foglio di oggi il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta in un intervento titolato 'Perchè la lettera della Bce annienta gli avversari del Governo'. Il calo, ha spiegato, sarà l'effetto delle manovre del 2010 (con il blocco del turn over al 20% delle uscite) e del 2011 (proroga fino al 31 dicembre 2014 del blocco delle retribuzioni e limiti alle assunzioni) misure che porteranno "nel periodo 2008-2014 a una riduzione dei dipendenti pubblici stimabile in oltre 300 mila unità (-8%)".

Sib

© riproduzione riservata