Sabato 01 Ottobre 2011

Rugby/ Mondiali, Ross: Italia-Irlanda sarà una battaglia

Milano, 1 ott (TMNews) - Nick Mallett lancia la sfida, Mike Ross difende l'orgoglio irlandese. A poche ore dal match che vale i quarti di finale dei Mondiali di rugby, la nazionale del trifoglio raccoglie le proprie certezze. Il pilone dei Greens, fin qui imbattuti nella rassegna iridata, replica alle parole del ct dell'Italia che ha evidenziato la maggiore efficacia degli azzurri in prima linea. Un dato comprovato dal numero di mete realizzate dalle due squadre, 13 a 12 in favore di Parisse e compagni. "Nick è giustamente orgoglioso della sua mischia, ma noi siamo fiduciosi di poter gestire ogni loro tentativo - spiega Ross -. Per noi sarà importante evitare eccessive preoccupazioni e concentrarci unicamente su ciò che dobbiamo fare. Rispetto all'ultima sfida (nel febbraio scorso al Sei Nazioni, ndr) il nostro pacchetto di mischia è molto migliorato. Sarà certamente una battaglia interessante". L'Irlanda vive una situazione paradossale: pur avendo battuto tutti gli avversari fin qui incontrati, Australia compresa, non può sbagliare: "Chi vince domani, resta qui - chiarisce Ross -. E' curiosa la situazione del nostro girone, perdi una partita e puoi lo stesso ritrovarti sull'aereo che ti riporta a casa. Sappiamo di dover vincere a tutti i costi, ci aiuterà nell'atteggiamento".

Dsp/Sar

© riproduzione riservata