Sabato 01 Ottobre 2011

Napolitano: Si impreca contro politica ma la politica siamo noi

Napoli, 1 ott. (TMNews) - "E' un momento in cui si impreca contro la politica, ma la politica siamo tutti noi". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo intervento nella basilica di San Gennaro. "L'Italia non crescerà se non unita, da Nord a Sud, se non mettendo a frutto le risorse e le potenzialità della sua terra e della sua gente", è il monito ribadito dal capo dello Stati tra gli applausi. Napolitano ha inoltre elogiato il lavoro svolto dalla Fondazione con il Sud: "E' una nuova visione di welfare e sviluppo del Mezzogiorno". La Fondazione, che oggi ha festeggiato il quinto anno di vita, nasce da un accordo tra fondazioni bancarie e il mondo del volontariato. "In questi mesi - ha aggiunto il presidente - sono stato in giro per celebrare il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia ma oggi qui si celebra un bel compleanno, il compleanno di questa che è una cosa nuova. L'Unità d'Italia è antica e nuova allo stesso tempo, voi - ha detto rivolgendosi al presidente della Fondazione con il Sud Carlo Borgomeo, al presidente dell'Acri Giuseppe Guzzetti e al portavoce Forum Terzo Settore, Andrea Olivero - siete una realtà nuova e con grandi potenzialità".

Xjn/Sar

© riproduzione riservata