Martedì 04 Ottobre 2011

Somalia / Mogadiscio, attentato rivendicato da Shebab, 57 morti

Mogadiscio, 4 ott. (TMNews) - E' gravissimo il bilancio dell'attentato di questa mattina a Mogadiscio, rivendicato dal gruppo islamico Al Shebab. Secondo il Comitato internazionale della Croce Rossa, le vittime sono 57, 34 i dispersi, un centinaio i feriti, fra questi anche 5 donne e 9 bambini. I feriti sono stati trasportati all'ospedale Medina di Mogadiscio, una struttura sostenuta dal Cicr. Si tratta del primo attentato perpetrato nella capitale somala da quando gli shebab sono stati costretti a lasciarla ad inizio agosto, a seguito di un'offensiva delle forze filogovernative sostenute dalla forza dell'Unione Africana. Un veicolo carico di esplosivo e guidato da un kamikaze è entrato nel cortile di un edificio governativo che ospita quattro ministeri e si trova su uno dei principali snodi della città, che porta verso l'aeroporto dove ha sede la forza dell'Unione africana (Amisom). (fonte afp)

Fcs

© riproduzione riservata