Libia/ Rasmussen: Successo di tutti, ridurre dipendenza da Usa

Libia/ Rasmussen: Successo di tutti, ridurre dipendenza da Usa Hanno "capacità uniche", siano "disponibili in modo più ampio"

Libia/ Rasmussen: Successo di tutti, ridurre dipendenza da Usa
Bruxelles, 5 ott. (TMNews) - La missione della Nato in Libia è stato "un grande successo" grazie all'impegno degli europei e del Canada, ma soprattutto degli Stati Uniti, gli unici capaci di mettere a disposizione risorse indispensabili per il buon esito delle operazioni. L'obiettivo della Nato deve però essere quello di ridurre questa dipendenza da Washington, ha spiegato il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, aprendo i lavori della riunione dei ministri della Difesa dell'Alleanza a Bruxelles."Insieme ai nostri partner abbiamo raggiunto un grande successo, salvato migliaia di vite umane. Per le operazioni in Libia gli alleati europei e il Canada hanno fornito la maggior parte delle risorse. Ma il successo di questa operazione è legato alle capacità uniche ed essenziali che solo gli Stati Uniti potevano offrire, capacità come i droni e gli strumenti di sorveglianza, ricognizione e informazioni. E' vitale che capacità di questo tipo siano disponibili in modo più ampio all'interno della nostra alleanza", ha spiegato Rasmussen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA