Svizzera/ Beccato in auto a 325 km/h,si era filmato col cellulare

Svizzera/ Beccato in auto a 325 km/h,si era filmato col cellulare Il 28enne svizzero ha detto che non era lui al volante

Svizzera/ Beccato in auto a 325 km/h,si era filmato col cellulare
Ginevra, 5 ott. (TMNews) - Uno svizzero di 28 anni è stato pizzicato con la sua auto a 325 chilometri orari sull'autostrada Ginevra-Losanna. Secondo la polizia del cantone di Vaud, l'uomo è stato beccato grazie a un video ritrovato sul suo cellulare nel quadro di un'inchiesta su un altro dossier.Lo svizzero, originario di Ginevra, infatti, il 21 aprile scorso, verso le 3.30 del mattino, ha ripreso con il telefono il contachilometri della sua Bentley Continental. Interrogato a metà settembre, il 28enne ha spiegato che quella notte stava accompagnando un amico e che non era alla guida del veicolo. Una versione che non regge, secondo la polizia cantonale, la quale ritiene che fosse solo al volante. Gli agenti gli hanno ritirato la patente e il giovane dovrà rispondere davanti alla giustizia di gravi violazioni della legge sulla circolazione stradale e dell'avere messo in pericolo la vita altrui.Si tratta del secondo caso simile in meno di un mese sulla stessa tratta stradale: solo martedì scorso, un tribunale del cantone di Friburgo, ha condannato uno svedese 38enne a 300 giorni di multa di 150 franchi svizzeri (per un totale di 18.750 euro). L'uomo era stato fotografato mentre correva a 290 chilometri orari con la sua Mercedes.(fonte Afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA