La svolta 'verde' di Barbie, imballata con carta riciclata

La svolta 'verde' di Barbie, imballata con carta riciclata La casa era stata accusata di distruggere foreste tropicali

La svolta 'verde' di Barbie, imballata con carta riciclata
Los Angeles (California), 6 ott. (TMNews) - La casa di giocattoli Mattel, accusata di distruggere foreste tropicali, ha annunciato che i giocattoli dell'azienda, Barbie compresa, saranno d'ora in poi imballati in gran parte con carta riciclata.Mattel ha annunciato in un comunicato che entro fine 2011, il 70 per cento dei suoi imballaggi cartacei sarà composta da materiale riciclato e da fibre derivate dallo sviluppo duraturo, un livello che sarà portato all'85 per cento entro il 2015.Mattel si impegna "a progredire nell'utilizzo di carta derivata dallo sviluppo durevole", ha indicato Lisa Marie Bongiovanni, il vice presidente della Mattel citata nel comunicato, aggiungendo che la società intende d'ora in poi "evitare la fibra vergine di origine controversa".Greenpeace si è rallegrata per la decisione di Mattel e ha precisato da parte sua in un comunicato che la casa avrebbe "cessato di imballare i suoi prodotti provenienti da carte e fibre derivate dalla distruzione delle foreste tropicali dell'Indonesia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA