Domenica 09 Ottobre 2011

Dexia/ Bruxelles non esclude acquisizione 100% filiale belga

Bruxelles, 9 ott. (TMNews) - Lo Stato belga non esclude la possibilità di acquistare il 100% di Dexia Banque Belgique, il polo belga della banca in procinto di essere smembrata. Lo ha detto oggi il ministro delle Finanze Didier Reynders, nel corso di una intervista sull'emittente RTBF. "Lo Stato aumenterà notevolmente la sua forza. Se arriveremo al 100% (del capitale di Dexia Banque Belgique), e non lo escludo, non avremo comunque intenzione di restare a tempo indeterminato. Ciò non significa che resteremo tre o sei mesi", ha detto il ministro. Oggi alle 15 si riunisce a Bruxelles il Cda di Dexia, la prima banca vittima della crisi del debito in Europa. Sempre oggi a Bruxelles si tiene una riunione tra i primi ministri di Francia e Belgio, Francois Fillon e Yves Laterme. I due discuteranno dello smembramento della banca. (fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata