Lunedì 10 Ottobre 2011

Egitto/ Frattini: Ue condanni violenza contro i copti cristiani

Lussemburgo, 10 ott. (TMNews) - "Spero che vi sarà la condanna di tutto il Consiglio dei ministri Ue per le gravissime violenze contro i copti cristiani dell'Egitto" e "sono certo che le autorità egiziane vorranno investigare e processare subito i responsabili": questa la ferma presa di posizione del ministro degli Esteri Franco Frattini, al suo arrivo al consiglio Ue a Lussemburgo. Secondo il titolare della Farnesina, in Egitto sarebbe già in corso un esodo di cristiani copti: "Abbiamo sentito di un esodo - ha proseguito il ministro - si parla di 100mila cristiani che avrebbero lasciato l'Egitto, ma non sappiamo se queste cifre sono vere". In Egitto ha detto ancora Frattini "c'è un'escalation che ci preoccupa molto. Questa è una sfida per il governo transitorio che deve dimostrare che la prevenzione e la reazione saranno più energiche di quelle avute sotto il regime di Mubarak". Frattini auspica, in tal senso, una risposta delle autorità che sia "non solo sufficiente, ma anche forte". La punizione dei responsabili delle violenze contro i copti in Egitto "sarebbe - secondo lui - un buon segno in vista della prima tornata delle elezioni di novembre". (con fonte Afp)

Spr

© riproduzione riservata