Domenica 16 Ottobre 2011

Nigeria/ Liberato con un blitz prete cattolico rapito nel sud

Lagos, 16 ott. (TMNews) - Il prete cattolico , rapito il 4 ottobre scorso nel sud della Nigeria, è stato liberato ieri con un blitz delle forze di sicurezza nigeriane. Lo ha rivelato oggi una fonte della polizia. Il sacerdote era stato sequestrato nella sua abitazione alla periferia di Benin City, capitale dello Stato di Edo. "È stato liberato (...) nelle prime ore di sabato - ha detto alla France presse un funzionario della polizia, Hurdi Mohammed - sta bene". Nel corso del blitz "sono state arrestate due persone". Il sacerdote opera nella parrocchia di Eguaholo, alla periferia di Benin City. Lo Stato di Edo si trova nella regione petrolifera del delta del Niger, dove sono frequenti i sequestri a scopo di estorsione; negli ultimi due anni sono almeno tre i sacerdoti rapiti e poi rilasciati. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata