Lunedì 17 Ottobre 2011

Calcio/ Serie A: delirio Lazio, Roma battuta 2-1 al 93'

Milano, 16 ott (TMNews) - La Lazio vince 2-1 il derby della capitale: Klose stende la Roma al 93'. In precedenza avevano segnato Osvaldo (5') e Hernanes (rigore al 51'). I giallorossi finiscono in dieci (espulso Kjaer), i biancocelesti colpiscono anche due legni con Klose (traversa) e Cissé (palo). La Lazio sale a 11 punti in classifica a -1 dalla vetta, occupata da Juventus e Udinese. Passano cinque minuti e la Roma è già in vantaggio: delizioso assist di Pjanic per Osvaldo, la difesa laziale si addormenta e l'attaccante giallorosso batte Marchetti con un diagonale di sinistro. Per Osvaldo esultanza speciale: sotto la maglia ufficiale ne esibisce un'altra con la scritta "Vi ho purgato anch'io", che richiama il "Vi ho purgato ancora" esibito in un derby del 1999 da Francesco Totti, il grande assente di stasera. Avvio shock per la Lazio che però, col passare dei minuti, si riorganizza: all'11' palla gol per Klose, ma il suo destro esce di pochissimo. La Roma, dal canto suo, sfiora il raddoppio al 26': José Angel conquista il fondo sulla sinistra e mette in mezzo, Marchetti esce a vuoto ma Osvaldo, a porta vuota, viene anticipato da Biava al momento di concludere a rete. Si va negli spogliatoi con i giallorossi in vantaggio, ma nei primi minuti della ripresa succede di tutto. Al 50' palla filtrante di Hernanes per Brocchi, strattonato in area da Kjaer: Tagliavento concede il rigore alla Lazio ed espelle il difensore romanista. Dal dischetto Hernanes spiazza Stekelenburg e riporta il risultato in equilibrio. Roma in difficoltà: Stekelenburg si oppone con la punta delle dita a un diagonale di Klose. La Lazio attacca a testa bassa, la squadra di Luis Enrique prova a pungere di rimessa. Occasionissima per Klose al 70', ma il suo colpo di testa finisce sulla traversa. Un minuto dopo l'attaccante tedesco ha sul destro la palla del 2-1, ma la spreca incredibilmente calciando in curva Nord. All'82' strepitoso destro al volo di Cissé su assist di Mauri: la palla si stampa sul palo a Stekelenburg battuto. Il portiere romanista si oppone a un destro a giro di Lulic all'89', ma nulla può sul diagonale di Klose che, servito da Matuzalem, regala il derby alla Lazio al 93'. I biancocelesti impazziscono di gioia, Reja entra in campo a festeggiare con i giocatori fin sotto la curva Nord e viene espulso da Tagliavento. Finisce 2-1 per i biancocelesti.

Lme

© riproduzione riservata