Lunedì 17 Ottobre 2011

Francia/ Netta vittoria di Hollande a primarie, sfiderà Sarkozy

Parigi, 16 ott. (TMNews) - Sarà François Hollande a sfidare il Presidente Nicolas Sarkozy alle elezioni del 2012, dopo la netta vittoria ottenuta ieri alle primarie socialiste contro Martine Aubry. Hollande ha infatti ottenuto il 56% delle preferenze contro il 43% di Aubry, quando lo spoglio riguarda circa 2,3 milioni di schede. Forte l'affluenza alle urne, in aumento del 6% rispetto al primo turno, quando i votanti erano stati 2,7 milioni. Desiderosi di mostrare l'unità del partito dopo le tensioni emerse durante la campagna per le primarie, Aubry, Ségolène Royal, Manuel Valls, Pierre Moscovici, coordinatore della campagna, e l'ex premier Laurent Fabius, hanno accolto ieri sera il vincitore sulle scale della sede del partito. Davanti a centinaia di militanti e simpatizzanti di sinistra, Hollande ha quindi dichiarato 'Tutti insieme socialisti', a ribadire la necessità di "unità, coesione, di un partito socialista solidale" per la "vera battaglia" del 2012. Il candidato socialista ha poi annunciato di voler "rilanciare il sogno francese", "quello che ha permesso a generazioni durante tutta la Repubblica di credere all'uguaglianza e al progresso". Voto inedito in Francia, le primarie hanno avuto un grande successo, con forte seguito anche per i quattro dibattiti politici in televisione. Stando a un sondaggio diffuso ieri, il 55% dei francesi ritiene che anche il partito di Sarkozy, l'Ump, debba tenere le primarie per designare il suo candidato alle presidenziali del 2017. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata