Lunedì 17 Ottobre 2011

Nuova Zelanda/Riprese operazioni di pompaggio su nave incagliata

Tauranga (Nuova Zelanda), 17 ott. (TMNews) - Sono riprese oggi le operazioni di pompaggio per svuotare i serbatoi della portacontainer Rena, incagliata dal 5 ottobre scorso al largo di Tauranga, nel nord della Nuova Zelanda. I tecnici sono riusciti finora a pompare 20 tonnellate di combustibile, ma il maltempo previsto per oggi rischia di complicare le operazioni. "E' spaventoso. Il cargo geme, fa rumori terribili. E' una nave in agonia", ha detto un responsabile delle operazioni, Bruce Anderson, aggiungendo che il gasolio sarà trasferito su una chiatta a poca distanza dalla Rena. Oggi, inoltre, dovrebbero essere installate pompe più potenti, ma il gasolio, diventato troppo denso a causa del freddo, deve essere riscaldato per poter passare attraverso un condotto di otto centimetri di diametro. Se la portacontainer non si spezza, ci vorranno comunque giorni per svuotarne i serbatoi, che contengono ancora oltre 1.300 tonnellate di combustibile, al ritmo di 20 tonnellate all'ora. "Sarà un processo lungo", ha detto Nick Quinn, il responsabile delle operazioni per l'autorità per la sicurezza delle persone e dell'ambiente in mare, Maritime New Zealand (MNZ). Sono circa 330 le tonnellate già fuoriuscite dall'imbarcazione, andando a inquinare una zona di riserva marina. Sono circa 1.000 gli uccelli trovati morti e un centinaio sono ora in cura. (fonte AFp)

Sim

© riproduzione riservata