Lunedì 17 Ottobre 2011

Francia/ Ereditiera Oreal sotto tutela giudiziaria per Alzheimer

Parigi, 17 ott. (TMNews) - Liliane Bettencourt, 89 anni, prima azionista del gruppo L'Oreal e una delle donne più ricche di Francia, che soffre "di demenza mista" e del morbo di Alzheimer, sarà posta sotto tutela giudiziaria. Lo ha stabilito un tribunale di Courbevoie (Hauts-de-Seine) su richiesta della figlia, Francoise Bettencourt-Meyers. Il giudice ha deciso di affidare la gestione dei beni dell'erditiera del fondatore dell'Oreal ad alcuni membri della famiglia, tra cui la figlia e i nipoti, hanno indicato gli avvocati. Sabato scorso, Liliane Bettencourt, aveva minacciato di andarsene "all'estero" nel caso in cui sua figlia ottenesse la sua tutela giudiziaria. A fine 2009, Francoise ha avviato un'azione giudiziaria per chiedere l'interdizione legale della madre, che ancora oggi controlla il 30% dei diritti di voto nel gruppo, non più in pieno possesso delle sue facoltà. Un'altra grana per la Bettencourt, già sospettata di frode fiscale e di essere in possesso di conti bancari all'estero, oltre che di finanziamento illecito alla campagna elettorale di Nicolas Sarkozy. (Fonte Afp)

Bla-Cuc

© riproduzione riservata