Martedì 18 Ottobre 2011

Crisi/ Grecia,disoccupazione supera 16%,domani sciopero generale

Atene, 18 ott. (TMNews) - Un greco su sei, il 16,3 per cento è ufficialmente disoccupato, e tra i giovani della fascia 15-24 anni questa proporzione balza al 42 per cento, contro il 32,6 per cento di un anno fa. A fornire le cifre è stata l'Esa, l'ente di statistica ellenico che ha contato 820 mila disoccupati a luglio, a fronte dei 607 mila rilevati lo stesso mese di un anno prima. Secondo i sindacati i dati effettivi potrebbero risultare anche superiori, con una disoccupazione già oltre il 20 per cento. Intanto il paese continua ad essere intrappolato in una recessione economica, che secondo le previsioni dominanti si trascinerà anche sul 2012, mentre la Grecia deve proseguire drastiche misure dio austerità sui conti pubblici, rischieste da Unione europea e Fmi in cambio degli aiuti. Una cura da cavallo che ha contribuito alla recessione, e che vede continue proposte e scioperi da parte di varie categorie. Proprio su questo da domani scatterà un nuovo sciopero generale di 48 ore, con coinvolgendo tutte le categorie, pubbliche e private, con manifestazioni e cortei nella gran parte delle città elleniche. Giovedì il Parlamento dovrà votare una nuova serie di misure di austerità decise per convincere Ue e Fmi a versare una nuova tranche di aiuti. Il destino di questi aiuti verrà deciso dal vertice tra leader europei domenica, ma ancor prima dalla riunione dei ministri delle Finanze dell'Eurogruppo. (fonte Afp)

Voz-Fcs

© riproduzione riservata