Martedì 18 Ottobre 2011

Calcio/ Lazio, Klose: Possiamo puntare al titolo

Roma, 18 ott. (TMNews) - "A volte si fa gol nei primi minuti, altre alla fine, è anche questo il bello del calcio. Non so se è stato il gol più bello, di certo è stato quello decisivo, che in tanti ricorderanno per molto tempo". Così Miroslav Klose commenta la sua rete siglata nel derby. Il panzer tedesco ha segnato quando il cronometro segnava il minuto 93, mandando letteralmente in visibilio la tifoseria biancoceleste, che aspettava una vittoria nella stracittadina dopo 2 anni e mezzo di delusioni. Klose crede ad una Lazio in lotta per il titolo, parola che dalle parti di Formello non viene pronunciata con convinzione dal lontano 2000 (anno dell'ultimo scudetto della Lazio, ndr): "La Lazio è molto forte e può puntare al titolo, ma è meglio rimanere con i piedi per terra. Le favorite per lo scudetto? Sono quattro - ha spiegato il centravanti teutonico - si tratta di Milan, Inter, Juventus e Udinese". Non poteva mancare una battuta sulla maglietta mostrata da Osvaldo dopo la rete nel match di domenica sera (recitava "vi ho purgato anch'io", ndr): "La maglia di Osvaldo? Non l'ho vista. Sfortunatamente non ho fatto in tempo a tirare su la mia". L'ex attaccante del Bayern Monaco è voluto tornare sulla sua scelta di approdare al club di Lotito, ribadendo la sua volontà di chiudere la carriera a Roma: "Ho scelto la Lazio perchè ho visto i giocatori che componevano la rosa, tutta gente di grande qualità. Spero di rispettare il contratto di 3 anni con il club, potendo continuare a giocare senza infortuni, finchè mi reggeranno le gambe".

Dsp

© riproduzione riservata