Sarah Scazzi/ Oggi udienza preliminare: le requisitorie dei pm

Sarah Scazzi/ Oggi udienza preliminare: le requisitorie dei pm Michele Misseri rischia accusa calunnia dopo dichiarazioni al gup

Sarah Scazzi/ Oggi udienza preliminare: le requisitorie dei pm
Roma, 20 ott. (TMNews) - Riprende oggi, con l'annunciata requisitoria dei pm, l'udienza preliminare per il processo sul delitto di Sarah Scazzi, la quindicenne uccisa il 26 agosto 2010 ad Avetrana. In aula, dinanzi al gup del tribunale di Taranto Pompeo Carriere, interverranno il procuratore aggiunto Pietro Argentino e il sostituto Mariano Buccoliero che hanno coordinato le indagini sull'omicidio di Sarah.La Procura sta intanto valutando l'ipotesi di denunciare per calunnia Michele Misseri, dopo le dichiarazioni rese al gup in camera di consiglio nel corso dell'udienza preliminare di lunedì. Misseri, padre e marito di Sabrina Misseri e Cosima Serrano, le due imputate accusate di concorso in omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere, oltre a depositare un memoriale di 21 pagine, scritto quando era detenuto nel carcere di Taranto, ha anche fornito al gup l'ennesima versione dei fatti sul delitto, accusando il suo ex avvocato Daniele Galoppa e la sua ex consulente Roberta Bruzzone di averlo indotto ad accusare la figlia, dopo avergli fatto credere (a suo dire) che per lui e per Sabrina non ci sarebbero state pene severe.Sono due le ipotesi al vaglio della Procura: procedere d'ufficio contro Michele Misseri per calunnia, oppure riaprire il procedimento e indagare nuovamente Michele per concorso in omicidio, prendendo per buona la confessione di Misseri. Ma in quel caso, che appare abbastanza remoto, occorrerà rivalutare la posizione delle imputate Cosima Serrano e di sua figlia Sabrina Misseri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA