Crisi/ Tra estetiste e parrucchiere nascono 9 imprese al giorno

Crisi/ Tra estetiste e parrucchiere nascono 9 imprese al giorno 1.700 le donne che nei primi 6 mesi hanno aperto queste attività

Crisi/ Tra estetiste e parrucchiere nascono 9 imprese al giorno
Milano, 20 ott. (TMNews) - Tra estetiste e parrucchiere nascono in Italia 9 imprese al giorno. Per resistere alla crisi le donne si mettono in proprio e scelgono il settore dell'estetica: in Italia sono circa 1.700 le donne che nei primi sei mesi del 2011 hanno aperto un salone da parrucchiere o un istituto di bellezza, superando settori tradizionalmente votati alla nuova imprenditoria come quello dei bar (1.557) e del commercio al dettaglio ambulante di tessuti e abbigliamento (641). E scelgono di diventare parrucchiere ed estetiste anche le nuove imprenditrici straniere: con in testa le cinesi (66). E' quanto emerge da un'elaborazione dell'Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.Tra le attività preferite dalle donne che si mettono in proprio c'è aprire una "cantina": sono infatti oltre 700 le nuove vignaiole del BelPaese.Sono complessivamente quasi 46mila le donne che hanno deciso di aprire un'impresa individuale nei primi sei mesi dell'anno: 1 su 4 ha meno di trent'anni e tra queste più di 4.500 sono giovanissime, con un'età compresa tra i 18 e i 24 anni. Tra le titolari nate all'estero, prime per numero di iscritte le imprenditrici cinesi (2.299), al secondo posto le rumene (1.098) e al terzo le marocchine (639).

© RIPRODUZIONE RISERVATA