Nasce a Roma la nuova sede BNL, vicino alla stazione Tiburtina

Nasce a Roma la nuova sede BNL, vicino alla stazione Tiburtina Bnp Paribas Real Estate si aggiudica gara indetta da Fs

Nasce a Roma la nuova sede BNL, vicino alla stazione Tiburtina
Roma, 20 ott. (TMNews) - Bnl, Gruppo Bnp Paribas, realizzerà a Roma una nuova sede per la propria Direzione Generale. Bnp Paribas Real Estate Italia si è, infatti, aggiudicata la procedura di gara indetta da Ferrovie dello Stato per la cessione delle aree ubicate nel comparto della stazione Tiburtina, di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana.L'investimento complessivo "si avvicina ai 300 milioni di euro", ha spiegato il presidente della Bnl, Luigi Abete. Alle Ferrovie andranno "circa 73 milioni di euro", ha aggiunto l'amministratore delegato del Gruppo Fs, Mauro Moretti.L'offerta presentata è finalizzata alla realizzazione della nuova sede centrale di Bnl e prevede la costruzione di un edificio con una superficie costruita di complessivi 67.000 mq, di cui 20.000 interrati e 47.000 esterni. La struttura sarà in grado di ospitare fino a 3.800 postazioni di lavoro, spazi complementari dedicati alla vita sociale e aziendale, quali aree per incontri e meeting, per la formazione, nonché ristorante aziendale, garage, palestra e asilo nido. L'immobile verrà costruito secondo "i più elevati standard funzionali ed energetici, che consentono di ridurre, in misura sensibile rispetto alla situazione attuale, l'impatto ambientale e i costi di gestione". L'acquisto del terreno si perfezionerà entro il mese di settembre 2012, con il completamento dell'iter urbanistico e il rilascio dei titoli edilizi. Per la realizzazione si prevedono circa 24 mesi dall'avvio dei lavori di costruzione. "Nel 2013 festeggeremo i cent'anni di Bnl - ha detto Abete - e inizieremo il secondo secolo allocandoci dove c'è il fattore di sviluppo della città di Roma". Nel 2015, infatti, ci sarà il trasferimento nella nuova sede.Per ragioni legate allo sviluppo e all'evoluzione della Banca negli anni - nel 2013 si celebrerà il centenario dalla fondazione - Bnl ha oggi una presenza articolata su ben 8 siti in varie aree della città, che vanno dal rione Ludovisi, alla Piramide, all'Eur, al quartiere Aurelio. L'area individuata presenta numerosi vantaggi in quanto si trova in una zona centrale, dove sorgerà la stazione per i treni ad alta velocità (Tav) che agevolerà il collegamento tra le sedi di Milano, Torino, Bologna, Firenze e Napoli. Inoltre, è fuori dalla ZTL ed è collegata con importanti assi viari e autostradali della città, con la metropolitana e direttamente con l'aeroporto di Fiumicino. Infine, l'area della Tiburtina avrà un forte potenziale di rivalutazione nel tempo, anche grazie all'impatto e all'indotto generato dall'investimento di Bnl.Per Abete si tratta di un "investimento privato fatto nella logica dell'efficienza e dell'efficacia". "Questo importante progetto - ha commentato l'amministratore delegato di Bnl, Fabio Gallia - testimonia l'impegno di lungo periodo di Bnp Paribas in Italia e il ruolo centrale del nostro Paese per il Gruppo.Un'iniziativa con la quale Bnl rafforza il proprio legame con la città di Roma, contribuendo alla sua crescita attraverso investimenti significativi nello sviluppo delle infrastrutture.Funzionalità, sostenibilità ambientale e innovazione sono gli elementi chiave del progetto della nuova sede di Tiburtina, un edificio ideato per offrire ai nostri dipendenti spazi confortevoli di ultima generazione e fornire loro una serie di servizi per migliorare la qualità del proprio ambiente di lavoro".E l'amministratore delegato di Bnp Paribas Real Estate, Cesare Ferrero, ha osservato: "crediamo che tutto il polo di Tiburtina acquisterà una centralità importante nella città di Roma. Con Ferrovie abbiamo preso un impegno di lavoro comune".MlpMlp 201530 ott 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA