Grecia/ Voto parlamento atteso ore 18,duri scontri: un morto

Grecia/ Voto parlamento atteso ore 18,duri scontri: un morto Ieri e oggi sciopero generale

Grecia/ Voto parlamento atteso ore 18,duri scontri: un morto
Roma, 20 ott. (TMNews) - Il voto del Parlamento greco per approvare in via definitiva le nuove misure di austerity è atteso per le 18. Ma intanto la piazza conta la sua prima vittima: secondo fonti non ancora confermate, un manifestante di 50 anni è morto poco dopo il ricovero in ospedale, per le ferite riportate durante i violenti scontri di oggi. Numerose le persone che sono rimaste ferite durante le violenze, scoppiate in particolare tra il servizio d'ordine della manifestazione del fronte sindacale comunista Pame e gruppi di giovani incappucciati, davanti al Parlamento.Le nuove misure prevedono una riduzione del numero degli impiegati pubblici e un taglio al loro stipendio, aumenti delle imposte e il congelamento di convenzioni collettive. Ciò comporterà un abbassamento generalizzato dei salari anche nel settore privato.In Grecia ieri e oggi ci sono state due giornate di sciopero generale, con manifestazioni in tutte le città del paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA