Gb/Indignati si accampano, cattedrale St Paul chiude al pubblico

Gb/Indignati si accampano, cattedrale St Paul chiude al pubblico Fino a nuovo ordine, è la prima volta dalla II Guerra Mondiale

Gb/Indignati si accampano, cattedrale St Paul chiude al pubblico
Londra, 22 ott. (TMNews) - La cattedrale di Saint Paul, uno degli edifici più visitati a Londra, è stata chiusa ieri fino a nuovo ordine a causa dell'accampamento allestito sul suo perimetro da circa duecento "indignati" che protestano contro la crisi e le economie mondiali. Lo ha annunciato il reverendo Graeme Knowles: dalla Seconda Guerra Mondiale, è la prima volta che l'edificio è chiuso al pubblico."Ho scritto una lettera aperta ai manifestanti informandoli che non abbiamo altra scelta che chiudere la cattedrale fino a nuovo ordine", ha dichiarato il responsabile del luogo di culto in un comunicato. "Chiedo a chi protesta di lasciare liberi gli accessi dell'edificio affinché la cattedrale possa riaprire il più rapidamente possibile", ha aggiunto il sacerdote, "Questa decisione di chiudere la cattedrale di Saint Paul è senza precedenti nell'epoca moderna", ha sottolineato il reverendo Graeme Knowles.Ma gli occupanti dell'accampamento, riuniti a fine giornata, hanno per il momento deciso di restare. "Non dobbiamo andarcene", hanno gridato i militanti, che devono consultarsi nuovamente nel corso del fine settimana per discutere il seguito da dare al loro movimento, ha indicato un portavoce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA