L. elettorale/ Casini: Pdl teme preferenze,più facile se nominati

L. elettorale/ Casini: Pdl teme preferenze,più facile se nominati Cittadini devono tornare a scegliere i parlamentari

L. elettorale/ Casini: Pdl teme preferenze,più facile se nominati
Roma, 23 ott. (TMNews) - "Non c'è nessuna trattativa con il Pdl sulla legge elettorale perchè nel Pdl ci sono idee confuse, premier ha detto una cosa giusta sulle preferenze, ma è stato smentito da chi teme non essere rieletto". Lo ha detto Pier Ferdinando Casini durante l'Intervista su Skytg24."Bisogna dare ai cittadini la possibilità di scegliere i parlamentari - ha insistito il leader dell'Udc - o con le preferenze o con i collegi, ma molti parlamenti che hanno paura delle preferenze vogliono lo status quo, cioè essere designati dal loro leader, perchè è più facile conquistare la benevolenza del leader piuttosto che fare una gran fatica per prendere i voti dalla gente, parlare con i cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA