Giovedì 27 Ottobre 2011

Crisi/ Bonanni: Sciopero se toccano regole su licenziamenti

Roma, 27 ott. (TMNews) - "La Cisl andrà allo sciopero se il governo dovesse modificare l'assetto dei licenziamenti senza il consenso delle parti sociali". Lo ha affermato il segretario generale Raffaele Bonanni, dopo la lettera del governo all'Ue che prevede licenziamenti più facili. "Non siamo d'accordo - ha detto Bonanni in un'intervista al Tg2 - a mettere mano ai licenziamenti. Ci sembra una provocazione mentre il paese ha bisogno di coesione. Infatti finora abbiamo lavorato per la cassa integrazione in deroga, per la coesione. Questo discorso - ha concluso - è una rottura della coesione".

Rbr

© riproduzione riservata