Pd/ Parisi: giusto il coraggio di Renzi, ora vada avanti

Pd/ Parisi: giusto il coraggio di Renzi, ora vada avanti "Ma quello che non ci serve è un gesto solitario"

Pd/ Parisi: giusto il coraggio di Renzi, ora vada avanti
Firenze, 29 ott. (TMNews) - La strada intrapresa da Matteo Renzi è quella giusta, a meno che non si esaurisca in un gesto solitario. Così l'ex ministro della Difesa, Arturo Parisi, che è intervenuto al 'Big Bang' del sindaco di Firenze "perché ho riconosciuto che lui si è fatto avanti e ora deve continuare".Darà una mano a Renzi? "Gli ho già dato una mano, riconoscendo che lui ha fatto bene a farsi avanti", risponde Parisi. La partita in gioco, per l'ex minsitro, è di enorme importanza: il Pd deve fare le primarie, anche se, a differenza di quanto dice lo statuto, si presentasse in coalizione. Questo non significa un appoggio politico a Renzi, che anzi dovrà sudarsi il posto: "al momento abbiamo solo questo gesto coraggioso, che altri definiscono sfrontato", premette Parisi."Oggi ho voluto riconoscergli io suo coraggio e gli ho chiesto di andare avanti al servizio di tutti". Ha aperto una pista, il sindaco di Firenze, ma "la pista si può dire aperta quando anche altri hanno intrapreso quella strada. Non è un gesto solitario quello che ci serve". E quando Romano Prodi dice che i giovani si devono conquistare il posto in politica, Parisi riconosce che "questo è lo spirito che ci guida nel parlare ai giovani. I vecchi invece hanno già preso la piena, sono abituati a censurare le propria responsabilità personale e -conclude Parisi- anche il dovere di raccontare le proprie idee e i propri sogni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA