Mercoledì 02 Novembre 2011

Usa 2012/ Obama risale nei sondaggi: 47% approva il suo operato

Washington, 2 nov. (TMNews) - A un anno dalle elezioni, l'indice di soddisfazione per l'operato del Presidente americano Barack Obama torna a risalire, attestandosi al 47%. E' quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'Università Quinnipiac, secondo cui Obama vincerebbe nello scontro con i cinque possibili candidati repubblicani. "Il presidente Barack Obama sembra riconquistare consensi agli occhi elettori in quasi tutti i settori - ha commentato Peter Brown, direttore aggiunto del dipartimento dei sondaggi dell'Università - sta riguadagnando terreno soprattutto nei gruppi in cui ha maggiori problemi, i bianchi e gli uomini". L'indagine è stata condotta del 25 al 31 ottobre, dopo la morte del leader libico Muammar Gheddafi e la diffusione di diversi indici economici positivi. "La Casa Bianca può tirare un sospiro di sollievo perchè la popolarità del presidente era ferma al 40% da molto tempo", ha sottolineato Brown. Per quanto riguarda i possibili avversari repubblicani, il sondaggio vede Herman Cain in testa con il 30%, seguito dall'ex governatore del Massachusetts Mitt Romney con il 23%, dell'ex presidente della Camera dei rappresentanti Newt Gingrich con il 10% e del governatore del Texas Rick Perry con l'8%. Negli scontri diretti, Obama otterrebbe il 52% contro il 36% di Perry, il 50% contro il 40% di Cain, il 47% contro il 42% di Romney. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata