Sabato 05 Novembre 2011

Grecia/ Papandreou ottiene fiducia in extremis ma prepara addio

Atene, 5 nov. (TMNews) - Il primo ministro greco Georges Papandreou ha ottenuto nella notte la fiducia del Parlamento greco, dopo una settimana di "psicodramma" nella zona euro: in Grecia si spiana ora la strada alla formazione di un governo di coalizione, di cui Papandreou non farà probabilmente parte. Il primo ministro, che ha ottenuto 153 voti sui 298 espressi, era tutt'altro che sicuro di superare questa prova, dopo la crisi aperta all'interno del suo partito, quello socialista, dalla sua iniziativa di proporre un referendum per convalidare il piano europeo di aiuti alla Grecia. "Sabato (a mezzogiorno), mi recherò in visita dal Presidente della repubblica perché troviamo un accordo sulla composizione di un governo di consenso e su chi sarà a dirigerlo", ha detto il premier di fronte al Parlamento. Paradossalmente, sottolineano gli analisti, il voto di fiducia dovrebbe permettergli di lasciare la scena la testa alta, dopo il panico scatenato a inizio settimana sui mercati finanziari mondiali dal suo annuncio di referendum e la rabbia dei creditori del Paese che lo hanno bruscamente convocato per minacciarlo di tagliare i prodotti alimentari alla Grecia.

Fco

© riproduzione riservata