Sabato 05 Novembre 2011

"Storica" azione Lehman Brothers venduta all'asta a 24mila euro

Francoforte, 5 nov. (TMNews) - Una azione della banca d'affari Lehman Brothers, protagonista nel settembre 2008 del fallimento più grande nella storia delle bancarotte mondiali, è stata venduta oggi all'asta a Wuerzburg, Germania sud occidentale, per 24.000 euro. Emessa il 31 maggio 1994 dalla banca ed esposta sopra l'ufficio dell'ad dell'epoca, l'azione aveva un prezzo di partenza di 5.000 euro. Di un valore nominale di 50 centesimi di dollaro, questo rettangolo di carta di 20 centimetri per 30 "è stato aggiudicato per 24.000 euro", ha dichiarato all'Afp Matthias Schmidt, la cui casa d'asta, Historisches Wertpapierhaus, è specializzata nella vendita di vecchi titoli fra cui azioni o obbligazioni di Stato. Decorato dai ritratti dei due fratelli fondatori della banca, Mayer e Emanuel Lehman, il titolo, nominativo, era stato emesso per l'ad dell'epoca, Richard Fuld. Nascosta negli archivi della banca, l'azione era stata venduta in primavera a delle aste americane ma all'interno di uno lotto indistinto di titoli finanziari prima di essere proposta per la vendita i Wuerzburg. Ad oltre tre anni dal crollo di Lehman Brothers, il 15 settembre 2008, la sua liquidazione non è stata ancora completata. In questione c'è la divisione di 65 miliardi di dollari di asset recuperati dalla struttura di liquidazione fra una serie di creditori che rivendicano un totale di 370 miliardi di dollari. (con fonte Afp)

Ihr

© riproduzione riservata