Sabato 05 Novembre 2011

RomaFilm/ Ruggero Dipaola, unico italiano premiato a Roma

Milano, 5 nov. (TMNews) - Il film "Appartamento ad Atene" di Ruggero Dipaola si è aggiudicato il premio come Miglior film della Vetrina giovani cineasti italiani al Festival Internazionale del Film di Roma. Dipaola è l'unico italiano premiato alla sesta edizione della rassegna e il suo film è l'opera prima della società di produzione indipendente L'Occhio e la Luna, co-fondata dal regista con Federico Micali. "Sono molto felice - racconta Dipaola - di aver ricevuto questo premio e lo sono altrettanto per l'accoglienza del pubblico alla nostra prima italiana. Le prenotazioni dei biglietti sono andate a ruba, la sala era sold out e la prima persona che si è messa in coda per assistere all'anteprima è arrivata con 3 ore e mezzo di anticipo". Il film, scritto dal regista insieme a Heidrun Schleef, palma d'oro a Cannes per "La stanza del figlio" di Nanni Moretti, e a Luca De Benedittis, è interpretato da Laura Morante, Richard Sammel e Gerasimos Skiadaresis, Alba De Torrebruna e Vincenzo Crea. Nel 1943, ad Atene, un appartamento viene requisito per ospitare un ufficiale tedesco. Nella casa vivono gli Helianos: una coppia di mezza età un tempo agiata, il figlio di dieci anni animato da melodrammatiche fantasie di vendetta e una bambina di dodici. Con l'arrivo del crudele capitano Kalter, la famiglia greca si sottomette. Finché il nuovo padrone, tornato in Grecia dopo un viaggio in Germania, appare inspiegabilmente più gentile e indulgente. Una trasformazione che non servirà a placare il desiderio di vendetta degli Helianos.

Spt

© riproduzione riservata