Sabato 05 Novembre 2011

Calcio/ Serie B: il Torino frena, Pescara battuto

Milano, 05 nov (TMNews) - Il Torino rallenta, ma le inseguitrici non ne approfittano. È il senso di una 14esima giornata di serie B interlocutoria, in cui nessuna delle cinque squadre in cima alla classifica riesce a conquistare i 3 punti. I granata di Ventura, reduci da 7 vittorie nelle ultime 8 gare, non vanno oltre lo 0-0 sul campo del Sassuolo. Leggero predominio neroverde, le bocche da fuoco Bianchi e Boakye non incidono. Nonostante il pari a reti bianche, il Torino aumenta il divario sulla seconda. Il Pescara di Zeman, infatti, subisce una sonora sconfitta a Livorno: il 3-1 amaranto porta le firme di Paulinho (doppietta) e dell'ex campione del mondo a Germania 2006 Barone, di Cascione il vantaggio abruzzese. Il Padova si fa rimontare due volte dall'ostica Juve Stabia: Cacia e il rigore di Italiano portano avanti i biancoscudati, Mbakogu e Sau impongono il pari. Raggiunta anche la Reggina, frenata 1-1 a Crotone nonostante il settimo gol in campionato di Missiroli. Passi in avanti di Vicenza e Grosseto: i veneti di Gigi Cagni abbattono 3-1 il Gubbio grazie a super-Abbruscato, che realizza due rigori e il gol della tranquillità, i toscani del neo tecnico Giannini passano 1-2 al San Francesco di Nocera Inferiore con le marcature di Mancino e Consonni. Quasi irrimediabile la situazione dell'Ascoli, nuovamente sconfitto. Al Del Duca il Cittadella s'impone di misura grazie a un calcio di rigore di Di Roberto e i marchigiani restano a -1, a 13 punti dalla penultima. Infine doppio 0-0 in Empoli-AlbinoLeffe e Varese-Modena. Chiuderanno il 14esimo turno del campionato cadetto Bari-Verona e Brescia-Sampdoria, in programma lunedì rispettivamente alle 19 e alle 21.

Dsp-Ral

© riproduzione riservata